Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo
"Rosselli-Sartori"

 
presidente

Tra gli eventi importanti che hanno segnano la nostra storia c’è il Giorno del ricordo, una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno, che ricorda i massacri delle foibe e l'esodo giuliano dalmata. Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92[1], vuole conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Al Giorno del ricordo è associato il rilascio di una medaglia commemorativa destinata ai parenti delle persone soppresse e infoibate in Istria, a Fiume, in Dalmazia o nelle province dell'attuale confine orientale dall'8 settembre 1943, data dell'annuncio dell'entrata in vigore dell'armistizio di Cassibile, al 10 febbraio 1947, giorno della firma dei trattati di pace di Parigi.

Giorno del ricordo, foibe. Celebrazioni con Mattarella, Fico e Casellati


https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2021/02/10/giorno-del-ricordo-foibe.-celebrazioni-con-mattarella-fico-e-casellati_aa063253-71b7-4465-86bb-ea3c49eac9a6.html