Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo
"Rosselli-Sartori"

 

WhatsApp Image 2023-01-27 at 17.40.28 (1).jpeg

La nostra classe 3^SB ha partecipato, la mattina del 27 gennaio, alla Giornata della Memoria organizzata dall'Amministrazione Comunale di Lonigo e a cui hanno preso parte tutti gli istituti scolastici cittadini di ogni ordine e grado. La classe 3^SB, accompagnata dalla Dirigente Scolastica, dott.ssa Lucia Russo e dalla prof.ssa Giada Colpo, ha partecipato in rappresentenza di tutti gli studenti dell'istituto dell'IIS Lonigo.
Tutti sentiamo l’onore e la responsabilità, mediante le testimonianze proposte quest'oggi dagli studenti, di tener alta la memoria dei milioni di ebrei che sono stati assasinati, uccisi, trucidati durante l'Olocausto; una pagina, definita da Primo Levi, da cui non dovremmo mai togliere il segnalibro della memoria, un compito che riguarda un impegno che va al di là delle parole lette oggi e che di seguito riproponiamo:

"Per non dimenticare l’abisso del male che ha coinvolto milioni di vittime innocenti tra abusi, torture, umiliazioni e morte. 
Per non dimenticare cosa è accaduto al popolo ebraico, ai rom, agli omosessuali, ai sinti, ai testimoni di Geova, alle persone con disabilità, agli oppositori politici per cui siamo tutti qui riuniti a testimoniare.
Per non dimenticare le parole e la voce degli ultimi sopravvissuti; ricordiamo quanto ha detto la senatrice a vita Liliana Segre: “L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa”.
Con queste parole Liliana Segre intende dire che chi si gira dall’altra parte, chi dice “non mi riguarda”, chi ignora perché non si informa è colpevole e complice dei soprusi.
Per non dimenticare che la Shoah si rinnova tragicamente ogni volta che la vita viene offesa o quando i diritti non vengono rispettati: per questo noi giovani dobbiamo combattere ogni giorno contro la violenza per avere un mondo più gentile, più inclusivo, più armonioso e giusto."

Siate la farfalla gialla che vola sopra i fili spinati.
Liliana Segre

Per ulteriori approfondimenti: CLICCA QUI

WhatsApp_Image_2023-01-27_at_17.40.28.jpg

Con questa immagine che portiamo e conserviamo nel cuore, salutiamo la nostra Balpareet (e suo fratello, Amritpal). 
Certi che ogni pensiero legato a ciascun palloncino siano arrivati fino a voi.
 
La classe 2^SA e l’intero Istituto

WhatsApp Image 2023-01-25 at 11.54.11.jpeg
204459099 8086c245 56f3 495f 9465 972d9b2d57ce

Il discorso del Presidente della Repubblica è uno dei momenti più attesi dell’anno. Ogni anno, si rivolge ai cittadini riassumendo i grossi passaggi politici e sociali che si sono affrontati, e spesso si profilano le linee delle sfide che si dovranno fronteggiare per l'anno che verrà. I
l Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ribadito come la Costituzione sia la bussola indispensabile per la nostra democrazia, si è focalizzato sul raggiungimento della pace, ha richiamato al senso di responsabilità e all'unità di fronte ai problemi del nostro tempo.

Ci fa riflettere particolarmente il richiamo a valori fondanti e condivisi della nostra comunità come il lavoro, la ricerca, l'inclusione, ma quello che abbiamo ascoltato è soprattutto un discorso che parla ai giovani, a cui direttamente si rivolge nell’accorato appello al rispetto delle leggi stradali, e che fa della parola “domani” e “giovani” una delle più pronunciate dal Presidente insieme a responsabilità, repubblica, costituzione e libertà.

Un estratto del discorso del Presidente della Repubblica diretto ai giovani:
"Non cancellate il vostro futuro"

"Il terzo grande investimento sul futuro è quello sulla scuola, l’università, la ricerca scientifica.
E’ 
lì che prepariamo i protagonisti del mondo di domani.
Lì che formiamo le ragazze e i ragazzi che 
dovranno misurarsi con la complessità
di quei fenomeni globali che richiederanno competenze 
adeguate, che oggi non sempre riusciamo a garantire.
Il Piano nazionale di ripresa e resilienza spinge l’Italia verso questi traguardi.
Non possiamo 
permetterci di perdere questa occasione.
Lo dobbiamo ai nostri giovani e al loro futuro.
Parlando dei giovani vorrei – per un momento - rivolgermi direttamente a loro:
siamo tutti colpiti dalla tragedia dei tanti morti sulle strade.
Troppi ragazzi perdono la vita di notte per incidenti d’auto, a causa della velocità, 
della 
leggerezza, del consumo di alcol o di stupefacenti.
Quando guidate avete nelle vostre mani la vostra vita e quella degli altri.
Non distruggetela per 
un momento di imprudenza.
Non cancellate il vostro futuro." 


L'IIS Rosselli-Sartori di Lonigo si è classificato al 1° posto a livello provinciale per indice di occupazione dei diplomati del settore "Tecnico-Tecnologico". 
 
ITT CLASSIFICA

Fonte: dati Progetto Eduscopio 22/23 - Fondazione Agnelli

Link per indagine completa
Giovedì 22 dicembre 2022, presso l'Aula Magna del nostro istituto si è svolta la Cerimonia di premiazione delle borse di studio istituite da Mauro Castiglion, per ricordare il figlio Gabriele e la moglie Liliana Grillone, entrambi prematuramente scomparsi.                   
All'evento erano presenti il sig.re Mauro Castiglion, l
a Dirigente Scolastica Prof.ssa Lucia Russo e 
l'assessore del Comune di Lonigo prof. Andrea Castiello. 

               castiglion grillone premiazione                                                 
A tutta la comunità scolastica auguro di trascorrere delle serene vacanze natalizie, circondati dagli affetti più cari.
La Dirigente Scolastica


augurio di Natale 2023

polizia

Nell’ambito delle iniziative promosse dal nostro Istituto per prevenire e contrastare il fenomeno del Bullismo e del Cyberbullismo e per rendere maggiormente consapevoli gli studenti delle conseguenze penali e civili connesse, tutte le classi dell’Istituto hanno incontrato il 15 dicembre l’Ispettore Corrado Piccione, responsabile della Sezione Polizia Postale di Vicenza. Erano presenti le classi 3AM, 1FVE, 2FVE  e 1AMA, mentre tutte le altre classi dell'istituto hanno seguito l'evento a distanza.


L’incontro ha avuto, in particolar modo, lo scopo di garantire l’uso responsabile e critico del Web, dei Social e delle varie applicazioni informatiche, facendo opera di prevenzione e di controllo. La partecipazione degli studenti è stata propositiva per tutta la durata dell'evento, soprattutto quando l'Isp. Piccione ha permesso di fare domande che si sono rivelate molto pertinenti. 
locandina pfas.JPG
Il 19 dicembre 2022 e il 05 aprile 2023 le classi 3SB e 5SB saranno coinvolte in un progetto educativo denominato "ONE HEALTH, salute e pratiche di cittadinanza attiva nella terra dei PFAS". Le due classi dell'indirizzo Servizi per la sanità e l'assistenza sociale, parteciperanno attivamente ad un percorso laboratoriale presso l'Aula magna della sede centrale con gli esperti esterni Dott. Giovanni Fazio e Dott. Claudio Lupo, con un esperto del territorio Dott. Dario Zampieri, con gli attivisti No PFAS e la coordinatrice del progetto Donata Albiero.
giornata disabilità locandina

La Giornata internazionale delle persone con disabilità è indetta dalle Nazioni Unite dal 1981. Questa giornata mira ad aumentare la consapevolezza verso la comprensione dei problemi connessi alla disabilità e l'impegno per garantire la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità.

L'IIS Rosselli Sartori di Lonigo vuole celebrare questa giornata affinchè nessuno resti indietro. 

UN GIORNO ALL'ANNO, TUTTO L'ANNO.
Si ringrazia la prof.ssa Barausse per lo sway creato per l'occasione, disponibile al seguente link: Giornata Internazionale delle persone con disabilità


https://www.confartigianatovicenza.it/scuola-lavoro-confronto/

Continua la collaborazione con Confartigianato Imprese Vicenza

di Andrea Fontana

Molto positivo il recente incontro tra Confartigianato Imprese Vicenza e la dirigente scolastica Lucia Russo, da poco nominata all’Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo “Rosselli – Sartori”. Occasione preziosa per conoscere meglio questo istituto che raccoglie oltre 1000 studenti e riflettere sulle possibili collaborazioni tra il mondo della scuola e quello della realtà artigiana di produzione e servizio, da sempre bacino occupazionale per chi porta a termine il proprio percorso scolastico.

Presenti all’incontro, oltre a due stretti collaboratori della dirigente, la responsabile dell’Ufficio Scuola e il segretario del Raggruppamento Lonigo, e l’imprenditrice Adriana Muzzolon, da anni attiva nell’ospitare ragazzi della scuola in stage.

La scuola per legge è chiamata a dotarsi di un comitato tecnico scientifico (CTS) composto da docenti e da esperti del mondo del lavoro, delle professioni e della ricerca scientifica e tecnologica, ecco quindi spiegata la presenza di Confartigianato Imprese Vicenza da sempre attenta a consolidare i rapporti con le scuole con l’obiettivo di sviluppare assieme delle alleanze formative che siano aderenti alla flessibilità e all’innovazione richieste dal tessuto economico.

Sulla partecipazione attiva a questo organismo si è data massima disponibilità consapevoli di come sia strategico individuare percorsi scolastici sempre più vicini alle vere esigenze del sistema economico locale all’interno del quale i giovani possano trovare una loro collocazione professionale che valorizzi le competenze acquisitive, aspetto questo particolarmente caro alla Presidente del Raggruppamento di Lonigo Azzurra Marzari.

È un momento particolarmente favorevole per la scuola per poter attivare degli miglioramenti sia per gli aspetti didattici che di attrezzature in quanto il PNRR – Piano Nazionale Ripresa e Resilienza ha destinato notevoli risorse economiche a riguardo.
Per lo stesso Istituto di Lonigo sono già stati stanziati dei fondi su progetti specifici come la Dispersione Scolastica, l’Aggiornamento della Dotazione Didattica e l’Ammodernamento dei Laboratori; occasione quanto mai preziosa per migliorare l’offerta formativa e soprattutto renderla sempre più in linea con le reali esigenze delle imprese che quotidianamente si misurano con una società in continua evoluzione.

I tempi sono stretti in quanto già entro la metà del 2023 questi soldi devono essere spesi, ma la dirigente e il suo staff desiderano sfruttare questa occasione; l’obiettivo innanzitutto è migliorare le competenze del corpo docente attraverso una oculata formazione e contestualmente ammodernare i laboratori ormai obsoleti rispetto alla tecnologia attuale e su questo il mondo dell’artigianato potrà dare il suo contribuito mettendo a disposizione il suo knowhow negli ambiti che di volta in volta la scuola vorrà attivare coinvolgendo gli imprenditori che quotidianamente vivono le sfide dei mercati.

iis lonigo c0529aff


Sottocategorie